Associazione Amici sostenitori del Museo Ruggero Leoncavallo a Brissago

Leoncavallo

Brissago, ottobre 2018
Nel febbraio del 2013 è stata costituita l’Associazione Amici sostenitori del Museo Leoncavallo. L’associazione, senza scopo di lucro, vuole sostenere idealmente l’attività della Fondazione Ruggero Leoncavallo. Finora hanno aderito a questa associazione una settantina di persone.
L’associazione si prefigge di permettere al Museo di promuovere iniziative per ravvivare il ricordo della relazione che il Maestro ebbe col Borgo di Brissago. In questo ambito rientra anche il progetto di organizzare annualmente dei concerti nel salotto del Museo.
Siamo convinti che questo Museo, che contiene le testimonianze autentiche della presenza a Brissago, all’inizio del secolo scorso, del grande compositore, possa crescere nella sua funzione culturale. L’associazione crede che il miglior modo per far rivivere il ricordo di un grande compositore sia quello di fare risuonare la sua musica. A questo scopo, nel piccolo museo Leoncavallo abbiamo uno strumento prezioso, una rarità, il fortepiano Erard del 1841, che fu suonato dallo stesso Maestro Ruggero Leoncavallo, strumento che è stato mantenuto in perfetto stato, anche nella sua qualità musicale.
Grazie alla generosità degli Amici del Museo sono stati finora organizzati con successo due concerti all’anno con giovani talenti a livello internazionale. Sono stati momenti di alta qualità ed emozione artistica. Inoltre, la Fondazione R. Leoncavallo ha potuto entrare a far parte del concorso internazionale di pianoforte, canto e musica da camera COOP MUSIC AWARDS di Milano. Ogni anno viene assegnato un premio „Ruggero Leoncavallo“ al miglior esecutore su fortepiano o al miglior cantante lirico. Il vincitore è quindi invitato ad esibirsi in occasione del nostro concerto autunnale. Desideriamo continuare su questa strada, dando ancora la possibilità a musicisti di talento di suonare nel salotto del Museo, sul fortepiano che fu del Maestro R. Leoncavallo. Risentire, dopo più di 100 anni il suono di questo straordinario strumento rappresenta indubbiamente un privilegio.
Ci rivolgiamo pertanto agli Amici che hanno già aderito, invitandoli a rinnovare il contributo, ma chiediamo anche a potenziali nuovi „Amici del Museo“, a personalità sensibili alla cultura e alla musica e desiderosi si sostenere giovani talenti di aiutarci a organizzare almeno due concerti all’anno.
Il sostegno all’Associazione avviene mediante il versamento di un contributo che abbiamo distinto in tre categorie:
Contributo Socio Silver CHF 50.-
Contributo socio Gold CHF 100.-
Contributo socio Platinum CHF 300.- e oltre
I contributi saranno destinati esclusivamente all’organizzazione e alla promozione di manifestazioni culturali. I soci „Amici del Museo“ avranno la possibilità di partecipare gratuitamente ai concerti e potranno accedere gratuitamente al Museo.

Il Presidente Il Sindaco
Giancarlo Kuchler Roberto Ponti